domenica 1 aprile 2012

My Wishlist #1

Buona domenica lettori e lettrici!!!
Tra le pagine del mio blog ce n'è una che si intitola wishlist e dove inserisco i libri che ho scoperto e che mi interessano. Tuttavia in quella pagina non può esservi interazione con voi, che non avete l'opportunità di commentare.
Per questo ho deciso di cominciare una rubrica dedicata ai libri che ho scoperto e che mi hanno colpita tanto da inserirli nella mia wishlist. La pagina in alto resterà, questa rubrica però farà da supporto.
Cominciamo quindi con i tre libri che ho scoperto da poco e che sembrano essere tanto interessanti!!!
Fatemi sapere se li avete letti e cosa ne pensate!



Le nebbie di Avalon
Marion Zimmer Bradley


Editore: TEA
Pagine: 654
Prezzo: 12,00 €

Vi fu un'epoca in cui le porte tra i mondi fluttuavano con le nebbie e si aprivano al volere del viaggiatore. Di là dal regno del reale si schiudevano allora luoghi segreti e incantati, siti arcani che sfuggivano alle leggi di Natura e si sottraevano al dominio del Tempo, territori favolosi dove le più strane e ammalianti creature parlavano lingue oggi sconosciute, avevano gesti, modi e riti oggi indecifrabili; dove nessuna cosa era identica a se stessa, ma poteva mutarsi ogni istante in un'altra. Con l'andar del tempo, però, "reale" e "immaginario" entrarono in netto contrasto. Allora come oggi, furono le donne a fare da mediatrici. Morgana, Igraine, Viviana conoscevano il modo per far schiudere le nebbie e penetrare nel magico regno di Avalon... 


Ho inserito questo libro dopo aver guardato il film che ne è stato tratto. Ne sono rimasta affascinata, soprattutto dal personaggio di Morgana che, contrariamente a quanto ci hanno sempre detto, non è cattiva, anzi. Sia il film che il libro mettono molto in risalto le figure femminili e questa caratteristica mi piace molto. Se poi aggiungiamo che le storie raccontate hanno come sfondo un mondo dalle atmosfere magiche, caratterizzato dalla coesistenza di due religioni, quella della dea-madre e quella cristiana, non posso proprio resistere!!!


La sacerdotessa di Avalon
Marion Zimmer Bradley


Editore: TEA
Pagine: 436
Prezzo: 8,90 €

 La britanna Elena, figlia del re Coel, è destinata a diventare sacerdotessa di Avalon e viene iniziata ai grandi misteri della magia. Ma la salvezza della Britannia, sempre più accerchiata dagli invasori romani, è in pericolo, e quindi occorre propiziarsi la benevolenza degli dei con il rito di Beltane, la sacra unione tra la secerdotessa e un mortale. Il prescelto, rivelato dagli dei, è Costanzo, generale romano di cui Elena incaricata di portarlo ad Avalon, s'innamora perdutamente, ed è da lui ricambiata. Però, quando la Somma Sacerdotessa scopre che Elena si è sostituita alla ragazza prescelta, caccia lei e il suo amante dall'isola.


Sempre della stessa autrice ho trovato questo libro che mi sembra molto interessante. Sarò sincera, l'aspetto che più mi ha attratta è la parte romantica della trama, tuttavia mi sono un po' documentata e devo dire che nel complesso questo dev' essere un bel libro. A quanto pare Marion Zimmer Bradley è un'autrice che devo proprio leggere!!!





La prigioniera dell'inverno
Serge Brussolo


Editore: Nord 
Pagine: 299
Prezzo: 16,50 €

Siamo sulla costa della Normandia, presso l'abbazia di Saint-Thélème. Dopo un lungo periodo - più di vent'anni - in cui la popolazione è stata terrorizzata dai vichinghi, adesso sembra tornata la pace: mai più invasioni, saccheggi o violenze. Eppure, un giorno, un'orda di uomini del Nord sbarca sulla costa e rapisce Marion, una giovane intagliatrice di pietra che lavora per l'abbazia, la porta nella sua terra e le "chiude" le mani in due "guanti" di ferro. Ben presto Marion scoprirà il perché di quel rapimento: i vichinghi - e soprattutto Rök, il loro capo - la considerano capace di restaurare le statue di ghiaccio degli dei della tribù, impedendo che il disgelo e il vento ne alterino le fattezze...




Ultimo romanzo ad essere entrato nella mia wishlist è "La prigioniera dell'inverno". L'ho scovato tra i remainders di Amazon e ne sono subito stata rapita, proprio come la protagonista del libro. I vichinghi hanno sempre un certo fascino, sono sì selvaggi, tuttavia  il loro è un popolo che mi piacerebbe scoprire attraverso la letteratura. 
 



 

5 commenti:

  1. Le nebbie di Avalon l'ho letto. Te lo consiglio è davvero un libro stupendo! :)

    RispondiElimina
  2. Spero di acquistarlo prestissimo, ero certa che mi avreste dato un parere positivo!!! =D

    RispondiElimina
  3. Di Serge Brussolo ho letto qualche libro, "La prigioniera dell'inverno" però non lo conoscevo ^^

    RispondiElimina
  4. sembrano tutti molto interessanti!! grazieee :D

    RispondiElimina